Agriturismo vicino Fiumefreddo


EVENTI 2013

Sulla costa orientale della Sicilia, poco più a sud dell’Alcantara, là dove le estreme pendici dell’Etna, ondeggiate da piccole colline, si estendono divenendo pianure, un fiumicello nasce dalla lava e, per l’eccezionale freddezza delle sue acque, corre a raggiungere il mare col nome di Fiumefreddo.
Fiumefreddo di Sicilia prende il nome dal fiume che lo attraversa, integrato con “di Sicilia” per distinguerlo da quello di Bruzio in Calabria.
Il nome originario è “putieddi” (o botteghelle) per la presenza di botteghe di proprietà dei principi di Palagonia che servivano da ristoro per i viandanti.
Il Comune è posto sul versante litoraneo orientale del monte Etna ed estende il suo territorio dal livello del mare fino a 280 mt circa d’altitudine; confina con i Comuni di Calatabiano, Piedimonte Etneo e Mascali.
Il territorio possiede molteplici potenzialità, da una prosperosa agrumicoltura, ad una fiorente serricoltura, ad un territorio naturalmente vocato al turismo. 
La sua felice posizione geografica, ai piedi del Vulcano più famoso d’Europa e lambita da un mar Ionio ancora incontaminato, assieme all'incantevole Riserva Naturale Orientata del fiume Fiumefreddo ne fanno una meta turistica invidiabile, specie in estate.